Scopri la Via degli Dei

La Via degli Dei è un itinerario millenario, lungo 130 km, che collega il centro di Bologna con quello di Firenze, attraversando l'Appennino Tosco-Emiliano. Rima gli  Etruschi, poi i Romani utilizzarono questo percorso come collegamento tra le due città. Nonostante nel Medioevo sia diventato un semplice sentiero utilizzato dai viandanti che avessero bisogno di percorrere questo cammino, è ancora possibile ammirare i tratti della strada Flaminia Militare risalente al 187 aC.

Perché Path of Gods?
Probabilmente questo antico percorso - scoperto da due amanti della montagna Cesare Agostini e Franco Santi nel 1979, il 25 agosto - deve il suo nome ai nomi dei luoghi attraversati dal sentiero: Monte Adone (Adonis), Monzuno (Mons Junonis), Monte Venere (Venere) e Monte Luario (Lua).

Quanti giorni ci vogliono per percorrere la Via degli Dei?
È un percorso di media difficoltà che può essere percorso a piedi in 4 o più giorni (in base alle abilità dei camminatori) o in 2 o più giorni in bici (in base alle abilità dei ciclisti). Se non hai   esperienza, senso dell'orientamento, capacità:  ti consigliamo vivamente di metterti in contatto con una guida esperta.

Quando percorrere il Sentiero degli Dei?
Il percorso è aperto tutto l'anno, ma un'attenzione particolare deve essere prestata durante i periodi estivi (alte temperatura) e invernali (bassa temperature e neve).

Guida meteo veloce:
Gennaio: freddo, potresti trovare neve sul lato collinare e in montagna.
Febbraio: freddo, potresti trovare neve sul lato collinare e in montagna.
Marzo: giornate tiepide, notti fredde ma attenzione potresti trovare neve sul lato collinare e in montagna.
Aprile: giornate tiepide e notti fredde. Un ottimo momento per camminare.
Maggio: giornate tiepide/calde e notti tiepide. Un ottimo momento per camminare.
Giugno: il momento perfetto per camminare.
Luglio: molto caldo.
Agosto: molto caldo durante il giorno ma notti fresche.
Settembre: giornate calde/tiepide e notti fresche. Un ottimo momento per camminare.
Ottobre: un ottimo momento per camminare. Giornate tiepide all'inizio del mese, notti fredde. Potrebbe essere piovoso.
Novembre: giornate fredde e notti fredde. Potrebbe essere piovoso e/o trovare nebbia.
Dicembre: freddo e umido. Potrebbe essere nevoso.

L’essenziale per mettersi in viaggio
Zaino da 40/50 litri a seconda della stagione: scarponcino alla caviglia, pantaloni tecnici e bastoncini da trekking; calze tecniche e antivescica; 2/3 T-shirt in microfibra e t-shirt in cotone per la notte; un maglione; una giacca traspirante antivento impermeabile all'acqua; biancheria intima e il necessario per l’igiene personale. Guanti, ghette e cappello in inverno; crema solare, berretto, occhiali da sole e supplemento di acqua in estate.
Per le emergenze: bende, cerotti e cerotti antivesciche per ogni inconveniente

Connessioni
AEROPORTO
L'aeroporto più vicino a Bologna è l'Aeroporto Internazionale Guglielmo Marconi.

FERROVIA
La stazione ferroviaria più vicina a Bologna è Bologna Centrale. Ogni giorno 51 treni ad alta velocità collegano Bologna a Firenze in soli 35 minuti.

Vuoi saperne di più sul Sentiero degli Dei? Visita il sito ufficiale: www.viadeglidei.com

PER ULTERIORI INFORMAZIONI



Bologna Welcome
Tourist Information Office
Piazza Maggiore 1/e
40124 - Bologna